Prestiti Auto: Aumentano le richieste, ma scarseggiano quelle fatte dai più giovani

Il primo semestre dell’anno è ormai terminato da tempo ed è arrivato il momento di tirare le somme, anche nel settore dei prestiti.

Per quello che riguarda i prestiti auto c’è un importante cambiamento: è boom di richieste.

Sono state tantissime le richieste di finanziamenti auto, tanto da avere un aumento del 20% rispetto alle richieste ottenute nel primo semestre dell’anno precedente.

Fin qui tutto molto bene, se non fosse per il fatto che la maggior parte delle richieste di finanziamento finalizzate all’acquisto di una nuova autovettura provengono da gente adulta. Non ci sono grandi richieste di prestiti per comprare l’automobile effettuate dai più giovani.

 

Le Statistiche del Crif per i primi sei mesi del 2016

Secondo il Crif, una banca dati (Centrale rischi finanziari), le richieste del credito al consumo destinate all’acquisto di un veicolo sono cresciute del 20% e l’importo medio richiesto è di circa 13.000€. Per quello che riguarda la fascia d’età dei richiedenti è possibile notare sin da subito la scarsa presenza di richieste effettuate dalla fascia dei giovani. La maggior parte delle richieste è stata infatti effettuata da persone con un’età compresa tra i 45 ed i 54 anni. Anche le fasce d’età comprese tra i 35 ed i 44 anni e quella tra i 55 ed i 64 anni, seppur in numero inferiore, rappresentano buona parte delle richieste. I giovani con età compresa tra i 25 ed i 34 anni rappresentano invece solo il 15% delle richieste. La fascia d’età compresa tra i 18 ed i 25 anni ha invece inciso davvero molto poco, le loro domande non arrivano nemmeno al 5% delle richieste.

 

Diverse Soluzioni di Prestito Auto

Le modalità di richiesta di un prestito auto possono essere differenti. E’ possibile richiedere un prestito personale presso la propria banca ed utilizzarlo poi per acquistare un veicolo ma è anche possibile richiedere il finanziamento auto direttamente presso la concessionaria che talvolta si avvale di società finanziarie esterne e che altre volte si avvale di un gruppo finanziario che fa parte del brand automobilistico. In altri casi invece, dove magari si presentano situazioni con disguidi finanziari, chi acquista un nuovo veicolo può far richiesta dei prestiti cambializzati, dei finanziamenti che permetteranno di comprare l’auto e di pagare le cambiali al posto delle rate mensili.