Il Napoli ai sedicesimi di Europa League, incontrerà il Lipsia



L’Europa League, nella sua fase finale, prevede diversi giri di scontri tra le squadre di tutto il territorio europeo. Il sorteggio degli avversari RB Lipsia tedeschi è toccato così alla squadra italiana del Napoli. I giocatori del Lipsia, squadra denominata “RasenBallsport Leipzig” e meglio conosciuta con l’appellativo ” RB Leipzig”, godono di una fama temibile, tra ii più ostici da affrontare in campo.

La sede tedesca della RB Lipsia si trova in Sassonia e rievoca i ricordi degli anni passati, quando ancora il muro di Berlino doveva essere abbattuto. In quell’occasione, in direzione della finale dei sedicesimi di Coppa Uefa, oggi Europa League, fu combattuta tra la squadra partenopea ei giocatori di una squadra dell’ex Germania orientale conosciuta come i Lokomotive, caso vuole proprio sul terreno di gioco in Lipsia. La squadra del Napoli retrocessa all’interno della competizione Champions League, rievoca ricordi esaltanti del primo trofeo prestigioso conquistato grazie soprattutto al goal del pareggio ad opera di Giovanni Franchini all’andata, nonché stesso autore del goal di vantaggio nel ritorno al San Paolo dove la partita si chiuse per un 2-0 a favore del Ciuccio di Napoli.

Per avere notizie sportive sul Napoli consigliamo la pagina Napoli calcio ultimissime dove sarà possibile essere costantemente aggiornati sull’evolversi della competizione.

La RB Lipsia proviene da una storia calcistica alle spalle datata all’anno di formazione 2009, intrinseca del significato odierno del calcio, considerata tra le più forti nel contesto dell’Europa League, finanziata alle spalle dall’intervento del celebre colosso Red Bull appassionato di calcio e promotore di ulteriori formazioni calcistiche. La squadra tedesca si è distinta in breve tempo risalendo le classifiche all’interno del panorama calcistico, conquistando il titolo della seconda squadra più forte del Bundesliga.

L’allenatore del Lipsia, Ralph Hasenhüttl, ha condotto i propri giocatori al secondo posto della classifica dello scorso campionato aprendo l’ipotesi per un intrepida corsa anche in questa ondata di Europa League. La squadra del Lipsia non si trova ancora in grado di reggere il confronto con avversari della grandezza del Bayer Monaco, ma allo stesso tempo ha ampiamente dimostrato di reggere perfettamente il confronto con giocatori di alto livello tecnico, preannunciando uno scontro con il Napoli temibile.

Gli scorsi piazzamenti all’interno della qualificazione della Champions League hanno visto due squadre appartenenti alla stessa proprietà di finanziamento della Red Bull che ha dovuto dimostrare la totale divisione delle due ai fini di non rischiare una squalifica dalla UEFA. La carta della squadra del Lipsia giunge da una chiusura di raggruppamento fissata a 7 punti, due vittorie e un pareggio, ma la stessa non è ben vista all’interno del panorama calcistico tedesco a causa degli interessi commerciali della stessa Red Bull.

La squadra del Lipsia si caratterizza in un gioco soprattutto fisico e non eccezionale, ma a causa della tipologia di marcatura la squadra del Napoli potrebbe incontrare diverse difficoltà. Le azioni offensive dei giocatori tedeschi è generalmente caratterizzata da un fraseggio e continui cambi di gioco, con un ruolo centrocampisti da filtro, con un pressing alto dei giocatori in area di metà campo. Le statistiche prevedono uno scontro acceso tra le due squadre, con un turno ancora lontano ma sul quale si riscontrano già diversi rumors.