Hammam: bagno turco sul lago di Como



Il bagno turco può essere considerato un rimedio eccellente per chi ha la necessità di alleviare le tensioni sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista psicologico.

Noto anche con il nome di Hammam, è un tipo di trattamento di origine orientale che prevede che chi vi si sottopone sia accolto all’interno di un ambiente con rivestimento in pietra o in marmo caratterizzato da un alto livello di umidità, superiore al 100%: si genera, così, una nebbia di vapore molto fitta che permette, tra l’altro, di purificare la pelle e di dilatarne i pori. La sudorazione elevata, infatti, agevola l’espulsione delle tossine e lo smaltimento delle scorie.

Perché ricorrere al bagno turco

Per provare gli effetti benefici del bagno turco ci si può recare in una SPA di Lusso sul Lago di Como come quella del GrandHotel Tremezzo, che offre ai propri ospiti la possibilità di sottoporsi a trattamenti rilassanti che garantiscono numerosi vantaggi. A cominciare dall’accoglienza dell’ambiente, che è pensato per risultare gradevole e caldo, impreziosito da profumi rilassanti e da un’atmosfera di pace, di silenzio e di tranquillità che è in grado di inebriare. Tra la calma e la quiete, ci si può lasciar coccolare da un rituale di bellezza che ha la capacità di coinvolgere tutti i sensi sin dai tempi più antichi. Mentre la pelle espelle le tossine, i muscoli si rilassano: a risentirne in positivo sono sia lo spirito che il corpo.

Il trattamento risulta ancora più benefico se è previsto l’utilizzo del sapone nero: il savonage realizzato in questo modo prevede una esfoliazione piacevole e delicata su tutto il corpo, che permette di pulire la pelle e di renderla ancora più morbida. Si tratta di un sapone che proviene dal Marocco e che deriva dalle olive; esso viene impiegato e applicato in correlazione con un guanto di kessa, che serve a far sparire le cellule morte.

La conclusione del bagno turco corrisponde a una doccia fredda, grazie a cui i pori vengono ristretti: una scarica di energia per tutto l’organismo, in virtù della quale la pelle appare ancora più elastica, più luminosa e più morbida. Ma non è tutto, perché i benefici offerti dall’Hammam si estendono anche al sistema immunitario, al sistema respiratorio e alla circolazione del sangue.

Contro lo stress

Chi deve fare i conti con una vita quotidiana contrassegnata dallo stress, tra incombenze lavorative che sembrano impossibili da sostenere, mille impegni in famiglia, una casa da mandare avanti e nemmeno un secondo di pausa, non può che trarre vantaggio dalla scelta di un bagno turco, che offre l’opportunità di sperimentare una condizione piacevole di profondo rilassamento.

Si tratta di un’occasione che non ci si può lasciar sfuggire, anche perché contribuisce perfino a contrastare il nervosismo e a contrastare l’ansia. Mentre i muscoli tesi a poco a poco si rilassano per effetto dell’alto livello di umidità e per le alte temperature, la mente diventa sempre più leggera: si ha la sensazione di trovarsi in un altro posto, un angolo di paradiso in cui non si è costretti a pensare alla rata del mutuo, ai figli che non studiano, alle bollette che scadono e ai litigi con i vicini di casa. Bello, vero?